I Corsi

IL VISUAL MERCHANDISER - corso 96h: analizzare ed allestire il punto vendita implementando efficaci strategie di marketing e di gestione economica ed organizzativa

1° incontro gratuito di valutazione il 12/2/2017  h9-18
- "SALDI  e psicologia del cliente - applicarla alla vendita"

 

Introduzione

Il Visual Merchandiser si può definire il principale supervisore del punto vendita e delle strategie aziendali di posizionamento dei prodotti esposti.

È tra i più importanti interlocutori dei marchi in relazione ai target a cui la vendita si rivolge.

Segue gli obiettivi di fatturato, di scelta delle strategie di distribuzione e inoltre di marketing e web marketing.

Settore

Commercio al dettaglio di prodotti d'abbigliamento.

Finalità del corso

Fornire competenze per aumentare le vendite mediante tecniche efficaci di esposizione e comunicazione del prodotto.

Il Visual Merchandiser può essere impiegato in modo strutturato in realtà piccole medie grandi, o come consulente free-lance, o prestando collaborazioni presso agenzie locali e nazionali di Visual.

Il corso prevede prova intermedia e finale di apprendimento, e lo sviluppo di un progetto di allestimento applicabile all'eventuale azienda in cui si opera.

Struttura del corso

Il corso si divide in 3 macro-sezioni:

  • visual merchandising, analisi e allestimento del punto vendita

  • marketing e marketing mix, l'analisi dinamica del mercato e le scelte commerciali applicabili alla vendita

  • retail management, la gestione del punto vendita, la cura degli acquisti e del magazzino, l'acquisizione e la fidelizzazione del cliente

 

8 lezioni si svolgeranno in aula presso le sale di Copernico Centro Studi – Carbonera (TV) Via Roma 127 – foto sale

6 lezioni in modalità Webinar a distanza mediante proprio pc o tablet, rivedibili in qualsiasi momento

Destinatari

Commessi, Visual merchandiser, consulenti, titolari di attività commerciali.
 

Verrà rilasciato attestato di frequenza.

Su richiesta del partecipante possibilità di tirocinio presso aziende di settore.

Docenti

Dott. Loris Dal Poz, docente e tutor del corso, psicologo del lavoro
Prof. Raffaele Ferrante, esperto in ambito Fashion e strategie di Marketing;
Prof.ssa Erica Cigni, professionista del retail e del fashion market;
Prof. Massimiliano Morandini, resp. commerciale, esperto in web marketing.

Prezzo, modalità di iscrizione

775 euro + iva, pagabili in n.3 rate
quota deducibile come spesa professionale
l'iva non viene applicata per iscrizioni di privati

 

Convenzione agevolata per eventuali pernottamenti.
Per iscrizioni e maggiori informazioni
cliccare qui o chiamare il numero 0422/306792.

Date di svolgimento
TOTALE 96h

Prima lezione gratuita di valutazione.

dom. 12/2 aula h9-18 – PRIMA LEZIONE GRATUITA – SALDI e psicologia del cliente.


dom. 19/2 aula h9-18 - lun. 20/2 aula h9-18
dom. 26/2 aula h9-18 - lun. 27/2 webinar h9-13
dom. 5/3 aula h9-18 - lun. 6/3 webinar h9-13

dom. 19/3 aula h9-18 - lun. 20/3 webinar h9-13
dom. 26/3 aula h9-18 - lun. 27/3 webinar h9-13

dom. 2/4 aula h9-18 - lun. 3/4 webinar h9-13

dom. 23/4 aula h9-18 esame finale con analisi del piano di allestimento sviluppato

 

 

 

 

 

PROGRAMMA 96H

Il Visual Merchandiser racchiude in due parole competenze di marketing, di vendita, di gestione e analisi strategica.

Il Visual Merchandising

  • Definizione attuale e funzionale di Visual Merchandising, che cos'è nello specifico, che funzioni può avere e perché è importante al giorno d'oggi

Il Punto Vendita

  • Peculiarità per un’attività di Visual, considerati i fattori riguardanti il sistema espositivo: luogo, ambientazione, grafica

  • Come rendere più efficace e appetibile un punto vendita

  • Analisi della realtà di vendita, in riferimento al settore e ai vari aspetti per il miglioramento dell'esposizione e della comunicazione

Comunicazione applicata al punto vendita

  • Comunicare il punto vendita: stimolazione del cliente tramite colori e suoni in grado di influenzarne il comportamento d'acquisto

  • Tecniche di comunicazione e Marketing: sfruttare il luogo e il contesto nel momento giusto, rivolgendosi al target di riferimento

L’allestimento

  • Allestire l’interno del punto vendita: consigli su quali tecniche utilizzare a seconda del prodotto proposto, secondo la tecnica AIDA – attenzione, interesse, desiderio, azione

Trends, le tendenze del mercato

  • Trend Analysis: analisi statistica del prodotto per anticiparne il positivo inserimento nel mercato

  • Raccogliere catalogare differenti tipologie di materiali, per avere più idee e dettagli possibili dei vari prodotti

  • Tradurre in strategie le tendenze di mercato, sfruttando i proprio prodotti e adattandoli nel miglior modo possibile a quello che il mercato richiede

 

ll vero Visual è anche un Retail Manager

Retail Management

  • la figura del retail manager e le sue funzioni

  • Retail Management: approccio e strategie da attuare nei confronti del mercato

  • Il Fashion Luxury: il continuo cambiamento del retail, della moda e dello stile, applicazione pratica n.1 Fashion Luxury Goods

Il cliente fidelizzazione e monitoraggio dei nuovi bisogni

  • Il cliente come centro della strategia

  • Il comportamento d’acquisto:Il nuovo volto del Cliente e i suoi bisogni, prendendone in considerazione le influenze: sociali, di marketing, situazionali e psicologiche

  • Applicazione pratica 2: Fashion Luxury Goods

Elaborazione diretta di una strategia di distribuzione

  • Analisi della concorrenza - Tecniche di vendita - Controllo ed eventuale riposizionamento distributivo

  • Gestione delle risorse umane del singolo shop o dei punti vendita

  • L'esposizione del prodotto da vendere in funzione del magazzino

 

Il marketing strategico: analizzare il mercato e rivolgersi a esso, al fine di massimizzare i risultati economici dell'impresa.
Marketing Mix

  • Il prodotto - Brand: il ruolo e il posizionamento, analizzando i tre tipi di prodotto: essenziale, tangibile e ampliato.

  • Il prezzo: analisi e strategie delle politiche di pricing

  • La distribuzione, tramite la gestione dei canali di distribuzione e dei magazzini, collegata alle attività di merchandising, sia in ambito nazionale che internazionale

Promozione e comunicazione aziendale

  • Analisi delle attività con le quali un’azienda si presenta al mercato: advertising, publicity, sponsorship ecc.

  • Analisi della concorrenza, come farla e come analizzare i competitor, essenziale per la strategia aziendale, identificazione delle opportunità o delle minacce.

Il Marketing Esperenziale

  • Peculiarità ed importanza del Marketing Esperenziale

  • Da economia di prodotto ad economia basata sull’esperienza, azienda come fornitore di emozioni ed esperienze

  • Elaborazione di una strategia di distribuzione per ampliare e migliorare il mercato

Web Marketing

  • Il Canale Digitale e analisi Social Web Marketing, Content Marketing: che cos’è e perché è importante al giorno d’oggi

  • Casi pratici a confronto

IL VISUAL MERCHANDISER - corso 96h: analizzare ed allestire il punto vendita implementando efficaci strategie di marketing e di gestione economica ed organizzativa

Visite: 995


TIROCINIO PRESSO I PROFESSIONISTI

Servizio gratuito per mettere in contatto il praticante-tirocinante con uno studio che possa accoglierlo.

Ricerca tra le offerte di TIROCINIO