I Corsi

CONOSCENZE E STRUMENTI PER IMPOSTARE E GESTIRE EFFICACEMENTE LE ATTIVITA' DI ANIMAZIONE ALL'INTERNO DELLE STRUTTURE PER ANZIANI


 

Introduzione
Le attività di animazione all'interno delle strutture per anziani, sono uno strumento fondamentale per garantire il benessere dell'ospite ed il mantenimento delle sue abilità cognitive e fisiche, inoltre risultano essere elemento di valutazione e scelta del servizio da parte dei clienti.

 

Finalità del corso
Fornire strumenti teorici e pratici per realizzare attività di animazione armonizzate con gli obbiettivi assistenziali individualizzati, in particolare per anziani con condizioni cognitive/fisiche medio gravi.  SCARICA ESTRATTO DISPENSA

 

Destinatari
Educatori/animatori, psicologi, operatori e altro personale coinvolto nelle attività di animazione.

8 crediti ECM per figure sanitarie mediante 1 corso FAD in omaggio
7 crediti per assistenti sociali.

 

Docente
Dott.ssa Elisa Salvalaio, psicologa clinica

 

Prezzo
85euro+iva se dovuta - 80euro X iscrizioni multiple: lezione, dispense, attestato, coffee break.
Per iscrizioni di privati l'iva non viene applicata. 70euro: studenti e stagisti.

Il pagamento potrà essere effettuato:
> mediante carta di credito prima del corso - si riceverà apposito link per procedere
> in contanti il giorno del corso
> tramite bonifico prima o dopo il corso
Gli estremi per il pagamento verranno forniti dopo l'iscrizione.

 

Come iscriversi
Cliccare in alto sulla data scelta o scrivere a formazionelavoro@copernicocs.it
o chiamare il n. 0422/306792.

 

Programma 8h

  • Il ruolo dell'animatore all'interno delle strutture per anziani
    • definizione della figura professionale e delle attività da svolgere
    • conoscere le più comuni difficoltà degli anziani per imparare a valorizzarne le risorse all'interno dell'attività ricreativa
  • come strutturare attività quotidiane significative e piacevoli:
    • attività di intrattenimento, attività ludico-ricreative: feste, giochi, gite, uscite al mercato, cineforum, ascolto musica, canto e ballo, lettura giornale, etc.
    • attività occupazionali, attività quotidiane in grado di produrre effetti positivi sull'autonomia, sull'autostima e sull'umore dell'anziano: cucina, cucito, bricolage, giardino pensile, etc.
    • stimolazione cognitiva, attività volte alla stimolazione e alla riabilitazione delle funzioni cognitive residue dell'anziano: esercizi mirati a stimolare le capacità di attenzione, associazione, ragionamento astratto, problem solving, rievocazione, calcolo, prassie, etc.
  • strutturare interventi mirati, rivolti al singolo o gruppi di anziani
    • Reality Orientation Therapy: intervento rivolto ad anziani con decadimento cognitivo lieve, volto al recupero di abilità di base, al miglioramento dell'autostima e finalizzato a ridurre la tendenza all'isolamento degli anziani
    • terapia della reminiscenza: intervento rivolto ad anziani sia lucidi che con demenza, per stimolarne le risorse mnesiche residue, ridurre l'isolamento e migliorare il tono dell'umore
    • terapia della rimotivazione: intervento finalizzato a rivitalizzare l'interesse per gli stimoli esterni e contrastare l'isolamento
    • training cognitivo: intervento volto a favorire il potenziamento delle funzioni cognitive di base, con particolare riferimento alla memoria, tramite esercizi mirati
    • terapia della validazione: intervento rivolto all'anziano con demenza di grado moderato e severo al fine di migliorare la relazione con l'ospite
  • favorire la partecipazione dei familiari alle attività di istituto.

 

CONOSCENZE E STRUMENTI PER IMPOSTARE E GESTIRE EFFICACEMENTE LE ATTIVITA' DI ANIMAZIONE ALL'INTERNO DELLE STRUTTURE PER ANZIANI

Visite: 2378


TIROCINIO PRESSO I PROFESSIONISTI

Servizio gratuito per mettere in contatto il praticante-tirocinante con uno studio che possa accoglierlo.

Ricerca tra le offerte di TIROCINIO