I Corsi

LA POSITIVA RELAZIONE CON IL FAMIGLIARE DELL'ANZIANO, gestirne comportamenti, richieste, bisogni

Iscriviti a Udine lunedì 12 novembre '18, h9 - 17, c/o Hotel Ristorante Allegria

 

Introduzione
Il famigliare, assieme all'ospite, è il cliente della casa di riposo: la sua soddisfazione e serenità sono fondamentali per stabilire rapporti duraturi, proficui, e garantire un buon passaparola nel territorio a tutto il servizio.


Finalità del corso
Trasmettere ad OSS, infermieri ed addetti all'assistenza abilità che gli permettano di rispondere correttamente a questi ed altri questi, nella teoria e nella pratica.


Destinatari
OSS, infermieri, educatori, assistenti sociali et al.
8 crediti ECM per figure sanitarie mediante 1 corso FAD omaggio
Assistenti Sociali, 7 crediti - accreditati come agenzia formativa nazionale


Docente
Dott. Loris Dal Poz, Psicologo del Lavoro, docente e consulente in ambito "organizzazione, e comunicazione nell'ambito dei servizi alla persona". Oltre 700 addetti formati per circa 200 strutture.


Prezzo
85euro+iva se dovuta - 80euro X iscrizioni multiple: lezione, dispense, attestato, coffee break.
Per iscrizioni di privati l'iva non viene applicata. 70euro: studenti e stagisti.
Il corso su richiesta viene svolto in struttura.
Il pagamento potrà essere effettuato:
> mediante carta di credito prima del corso - si riceverà apposito link per procedere
> in contanti il giorno del corso
> tramite bonifico prima o dopo il corso
Gli estremi per il pagamento verranno forniti dopo l'iscrizione.


Come iscriversi
Cliccare in alto sulla data scelta o scrivere a formazionelavoro@copernicocs.it
o chiamare il n. 0422/306792.


Programma: teoria + casi analizzati in aula

I bisogni del famigliare:

  • comprenderli e soddisfarli in coerenza con gli obiettivi del servizio

  • capire cosa si celi dietro a quei comportamenti che ci mettono in difficoltà.

Stabilire una relazione positiva:

  • l'approccio corretto alle differenti tipologie di comportamento:

  • aggressivo, confuso, timido, ansioso, saccente, arrogante, pignolo, invadente, etc.

  • far sentire il cliente al centro dell'attenzione.

La comunicazione:

  • gestire correttamente le critiche, senza essere permalosi

  • stimolare la collaborazione ed evitare/superare i blocchi comunicativi con i famigliari e con i colleghi

  • fornire informazioni nel rispetto dei ruoli

  • trasmettere un'immagine aziendale positiva

Le emozioni:

  • gestire la nostra ansia e quella del famigliare mantenendo il giusto distacco emotivo

  • evitare di incorrere nel burn-out e gestire lo stress

I CASI – COME COMPORTARSI QUANDO... 
 

LA POSITIVA RELAZIONE CON IL FAMIGLIARE DELL'ANZIANO, gestirne comportamenti, richieste, bisogni

Visite: 1295


TIROCINIO PRESSO I PROFESSIONISTI

Servizio gratuito per mettere in contatto il praticante-tirocinante con uno studio che possa accoglierlo.

Ricerca tra le offerte di TIROCINIO